Stufe a legna

Come collegare il tubo della stufa alla stufa a legna (Guida all’uso)

Molti utenti di stufe a legna non sanno come collegare il tubo della stufa. Si tratta di un lavoro complicato, ma ci sono alcuni semplici trucchi che renderanno questo processo più facile. In questa guida abbiamo raccolto per voi alcuni suggerimenti e trucchi su come collegare il tubo della stufa alla vostra stufa a legna.

Le stufe a legna sono ottime per riscaldare la casa durante i freddi mesi invernali, ma se volete divertirvi a usarle dovete sapere come collegare il tubo della stufa. Per fortuna, questo articolo vi guiderà attraverso il processo di collegamento del tubo della stufa con la vostra stufa a legna, in modo che possiate stare al caldo per tutto l'inverno!

Dove trovare il tubo?

Innanzitutto, è necessario trovare il tubo della stufa. Di solito si trova vicino alla stufa a legna o al caminetto. Si può anche contattare un ferramenta locale per chiedere dove si trova, nel caso in cui il proprio non ne abbia uno in loco.

I tubi per stufe sono solitamente realizzati in acciaio inossidabile o in metallo zincato. L'acciaio inossidabile utilizza un materiale di qualità superiore e ha una finitura lucida, che garantisce che il fumo non diventi nero dopo l'uso. I tubi zincati sono stati rivestiti di zinco per evitare la ruggine, ma sono meno costosi di quelli in acciaio inox.

Come tagliare e installare il tubo della stufa?

Ora che avete acquistato i tubi per stufe, è il momento di tagliarli e installarli. Per farlo, seguire i seguenti passaggi:

  • Misurare la vecchia canna fumaria o trovare le sue dimensioni in un catalogo di ricambi per stufe a legna.
  • Tagliare i nuovi spezzoni con una tronchesina o una sega in modo che si adattino correttamente l'uno all'altro e possano essere inseriti senza difficoltà nei fori esistenti. Ricordarsi di non chiudere i tubi del gas tagliando troppo! Se possibile, lasciare un po' di lunghezza in più (circa 18 pollici) al momento della misurazione, poiché dopo l'installazione ci sarà sempre un restringimento dovuto al riscaldamento del metallo con i gas di scarico del focolare nel corso del tempo. Ricordare inoltre che l'aria di aspirazione deve passare liberamente intorno ai tubi che escono dalla serranda.
  • Inserire le sezioni dei tubi tra loro, inserendo una canna fumaria o un tubo della stufa nell'altro in modo che si adattino perfettamente senza troppo spazio tra di loro, a meno che le specifiche del produttore non indichino diversamente. Si consiglia di utilizzare del nastro adesivo per condotti per garantire una tenuta ermetica ed evitare che le correnti d'aria entrino attraverso i piccoli spazi in cui i tubi si uniscono tra loro (o in casa). Anche l'uso di viti per lamiera può essere utile per fissare saldamente tutti i pezzi. Per evitare problemi di ruggine, lasciate uno spazio di circa ¼ di pollice per la ventilazione in corrispondenza delle giunzioni superiori, se non utilizzate le viti per mantenere l'ermeticità.
  • Dimensioni dei tubi della stufa: Le dimensioni di un tubo della stufa sono determinate dalla larghezza e dall'altezza dell'apertura. Questa misura deve essere presa da bordo interno a bordo interno per determinare la configurazione del tubo della stufa più adatta al vostro apparecchio a legna. Le aperture di forma strana o gli sbocchi rotondi del camino possono richiedere componenti aggiuntivi come gomiti, stivali, raccordi a T, ditali (i gomiti aggiungono turbolenza), ecc.
  • Lunghezza del tubo della stufa: La lunghezza di ogni sezione deve estendersi per almeno un metro e mezzo al di sopra della parte superiore del dispositivo di riscaldamento a legna e un metro e mezzo al di là di tutte le pareti verticali nel raggio di tre metri prima di collegarsi a un altro tratto (ad esempio, un gomito).
  • Altri esempi: Se si tratta di una casa a due piani, aumentare ogni lunghezza di altri tre metri. Se la stufa si trova a livello del terreno e non ci sono pareti verticali nel raggio di 6 metri, si possono usare sezioni di 3 metri.

Quali strumenti sono necessari per l'installazione del tubo?

  • Tagliatubi e seghetto per tagliare il tubo a misura.
  • Un martello di gomma è utile anche per fissare i raccordi sul tubo della stufa.
  • Una spazzola per marmitte o una spazzola metallica serve per pulire gli accumuli di fuliggine sul tubo della stufa.
  • Nastro di cemento-amianto da utilizzare per sigillare le giunzioni dei tubi metallici.
  • Durante il lavoro con i tubi delle stufe è necessario avere un paio di guanti protettivi, occhiali di sicurezza e indumenti a maniche lunghe.
  • Per stringere i raccordi dei tubi in metallo o in ghisa si usa una chiave per tubi.
  • Per sigillare le giunzioni dei tubi metallici possono essere necessari anche un paio di pinze, un coltello da stucco e del nastro di teflon. Il processo di installazione passo dopo passo sarà discusso più avanti, ma è necessario avere un'idea degli strumenti necessari prima di iniziare!

Precauzioni di sicurezza quando si lavora con i tubi della stufa

  • Indossare sempre una protezione per gli occhi quando si lavora con i tubi per stufe.
  • Tenere capelli, indumenti e altri oggetti sciolti lontano dall'apertura di un camino o di un apparecchio a legna. Gli articoli sciolti come cravatte, sciarpe e maniche lunghe possono prendere fuoco avvicinandosi troppo a una fonte di calore.
  • Tutti i tubi delle stufe dovrebbero avere un tappo sulla parte superiore. In questo modo si evita che le scintille escano dal camino e incendino qualcos'altro.
  • I tubi della stufa non devono essere collegati a un camino utilizzato come ritorno d'aria. Il tubo della stufa deve avere un'apertura separata sul lato della casa, che gli consenta di aspirare correttamente.
  • Il tubo della stufa deve essere collegato solo a un camino in muratura. Qualsiasi altro tipo di materiale può prendere fuoco facilmente.
  • Quando si collegano tra loro i tubi della stufa, assicurarsi che il collegamento sia a tenuta d'aria utilizzando un calafataggio ad alta temperatura o un composto di guarnizioni approvato. Non usare nastro adesivo, perché col tempo si allenta e lascia spazi vuoti che permettono al calore di risalire il camino invece di passare attraverso la cappa di ventilazione dell'apparecchio!

Collegamento dello sfiato e della canna fumaria

Le canne fumarie sono solitamente in metallo. L'elemento di collegamento tra il tubo della stufa e la canna fumaria è chiamato ditale o raccordo a T. Questo raccordo a T si collega alla canna fumaria, poi le due sezioni di tubo si uniscono con un gomito anche in questo punto, di solito un altro gomito a 90 gradi.

Se si dispone di più di una sezione di sfiato (ad esempio, al piano superiore e al piano inferiore), si utilizzeranno altri gomiti tra una tratta e l'altra. È anche possibile utilizzare brevi tratti di tubo dritto al posto di angoli/elastici, se sono appropriati per la disposizione – ancora una volta, consultare le istruzioni di installazione prima di installare qualsiasi parte! Questi tipi di tubi andrebbero inseriti nelle cavità delle pareti, se possibile, piuttosto che all'esterno, sui tetti, ecc.

Se ci si collega a una canna fumaria esistente, si dovrebbe utilizzare un rivestimento/serpente che scorre all'interno della canna fumaria. Se non è possibile inserire questo tipo di liner nel percorso di sfiato secondario (a causa di limitazioni di altezza, ecc.), è necessario installare altri tipi di sfiato per consentire alla stufa o alla caldaia di funzionare in modo sicuro e legale. Ci sono vantaggi e svantaggi, ma in generale questi sono più adatti per gli apparecchi a basso calore piuttosto che per quelli a più alto calore.

Installazione di una serranda per una stufa o un inserto a legna

La serranda della stufa a legna è una piastra metallica rotonda o uno sportello rettangolare regolabile che si può aprire per far entrare l'aria nel focolare e chiudere per interrompere il flusso d'aria. Quando si costruisce un sistema di ventilazione da soli, bisogna sempre attenersi alle norme locali! Prima di installare qualsiasi tipo di sistema di ventilazione in cima alla casa, è necessario consultare l'ispettore comunale.

Ricordate che si tratta di leggi speciali pensate per proteggere i proprietari di immobili da incendi causati da elettrodomestici non correttamente ventilati. Ad esempio, molte città hanno vietato l'uso delle cosiddette "canne fumarie" perché a loro avviso non sono abbastanza sicure. Gli elettrodomestici più diffusi oggi sono prodotti secondo gli standard UL (United States Standards for Safety) o NFPA 211, il che significa che sono più sicuri dei modelli precedenti.

L'installazione di un elettrodomestico con certificazione UL deve essere effettuata da un professionista. Se non siete esperti, affidatevi a un installatore per collegare il tubo della stufa o la canna fumaria al camino e ottenere l'approvazione per l'uso secondo le norme edilizie locali.

L'ultima cosa che si desidera è un sistema di sfiato difettoso che permetta al monossido di carbonio di entrare in casa invece di uscire all'esterno, dove deve stare!

Come misurare le dimensioni del tubo?

Quando si dimensiona il diametro delle tubazioni, si deve considerare la quantità di calore che deve risalire attraverso ogni sezione di metallo nel punto più lungo, come quando si collegano due sezioni in un unico lungo percorso all'interno della casa. Ad esempio, se avete una lunghezza di otto piedi di tubo tra la porta d'ingresso della stufa a legna sul tetto e la prima curva verso il basso (collegamento a T), avrete bisogno di un totale di otto piedi divisi a metà (quattro piedi di lunghezza) per le due sezioni e poi aggiungete l'altezza necessaria per sollevarlo da terra.

Le dimensioni delle tubazioni necessarie sono determinate dalla loro "area effettiva". Per le installazioni a tiraggio naturale, quest'area effettiva si baserà su ciò che chiamiamo pollici quadrati di apertura; mentre per i sistemi downdraft, il calore sale e quindi la nostra unità di misura diventa piedi cubi al minuto. In entrambi i casi, utilizzare le seguenti formule: Area effettiva = dimensione dell'apertura x lunghezza/fattore di perdita di calore dove il fattore di perdita di calore dell'area varia da 0,05 a 0,15 a seconda del grado di isolamento o di tenuta all'aria della casa.

Tabella di stima del diametro dei tubi – Vediamo un esempio utilizzando la casa di un cliente medio.

Agenzia per la protezione dell'ambiente (EPA)

Il tubo della stufa viene installato come estensione di un camino a legna. Quando non c'è una canna fumaria, è possibile utilizzarlo come un sistema di camini per stufe senza alcun collegamento diretto con il forno. Tuttavia, questa opzione ha molte limitazioni e necessita di molte ricerche prima di decidere per la casa o per l'azienda.

Il collegamento di un tubo metallico della stufa direttamente a un focolare in muratura provoca una rapida formazione di ruggine che nel tempo potrebbe causare perdite e altri problemi. Il modo migliore per ovviare a questi problemi è collegare i tubi della stufa indirettamente, attraverso canne fumarie in mattoni, anche se richiedono un lavoro maggiore rispetto al semplice fissaggio alla parete della casa o dell'edificio in cui si desidera installarli, per avere un flusso d'aria adeguato all'interno che garantisca una più rapida dispersione dei fumi.

L'installazione di un tubo per stufe richiede fondamentalmente di scavare una buca nel terreno e di collocarvi all'interno un raccordo simile a un gomito. A questo gomito si possono poi collegare due sezioni diritte di tubi per stufe, assicurandosi che siano state fissate correttamente con morsetti, viti o rivetti dall'esterno, in modo da evitare perdite, anche quando il vento le attraversa ad alta velocità.

Mentre un tubo deve andare verso l'alto per collegarsi alla canna fumaria del camino, un altro va verso il basso per fornire un flusso d'aria adeguato per la dispersione del fumo, che di solito avviene tramite correnti di convezione naturali una volta acceso il fuoco nel caminetto. Tuttavia, se questi tubi sono troppo lunghi e non abbastanza vicini l'uno all'altro (cosa che accade quando si installano più serie di questi tubi interrati), potrebbero richiedere una sorta di struttura metallica (chiamata "ditale per tubi di stufa") per mantenerli correttamente collegati e fornire un adeguato flusso d'aria all'interno.

Questi sono i fattori più importanti per una corretta installazione dei sistemi di tubi per stufe nel sottosuolo:

  • I tubi devono essere installati a non più di un metro di distanza l'uno dall'altro;
  • Qualsiasi collegamento tra due sezioni diverse deve essere dotato di un morsetto, di una vite o di un rivetto, in modo da evitare qualsiasi perdita;
  • È necessario un raccordo a gomito che pieghi una sezione verso il basso nel terreno mentre un'altra sale attraverso la canna fumaria in mattoni sulla parte superiore, e non viceversa, perché questo potrebbe causare seri problemi in futuro. Quando si accende il fuoco per la prima volta, assicurarsi di utilizzare solo piccoli pezzi di legna perché i tubi della stufa hanno bisogno di tempo per riscaldarsi e acquisire un isolamento adeguato.

Consigli per la sicurezza

  • Non collegare il tubo della stufa alla linea del gas.
  • Non utilizzare un tubo con un'estremità chiusa in cima al camino; deve essere aperto e privo di spigoli vivi o di ostruzioni che possano danneggiare la superficie del ripiano fumi.
  • Assicurarsi che tutti i collegamenti siano ben saldi.
  • Non far passare il tubo della stufa attraverso materiali combustibili come isolanti, pavimenti o soffitti.
  • Assicurarsi che la distanza tra la stufa a legna e il camino sia di almeno un metro.
  • Installare il tubo della stufa con uno sfalsamento di almeno tre pollici (75 millimetri) tra la parte inferiore dell'apparecchio a legna e la parte superiore della cappa di aspirazione.
  • Non installare il tubo della stufa su superfici combustibili a meno che non siano coperte da una lastra metallica spessa almeno un quarto di pollice che si estende sulla superficie ignifuga per sei pollici intorno al tubo, o da materiale equivalente approvato dalle autorità competenti.
  • Spazzare i camini, se necessario, per rimuovere gli accumuli di creosoto prima di mettere in funzione la stufa a legna in ogni stagione di riscaldamento.

Domande frequenti

Quali tipi di tubi per stufe si possono utilizzare?

Il tubo per stufa zincato o in acciaio inox deve essere acquistato in base al tipo di camino e al codice dell'impianto idraulico che ne consentirà il collegamento senza problemi.

Ho bisogno di uno strumento speciale per installare il tubo della stufa?

No, non è necessario. Una normale vite per lamiera andrà benissimo. L'unica cosa da ricordare è di non esagerare e di non stringerle troppo, altrimenti potrebbero staccarsi dalla loro sede.

Come si puliscono i tubi?

Il modo migliore è quello di effettuare una pulizia regolare con spazzole metalliche che possono arrivare in profondità all'interno del sistema di tubature del camino e rimuovere tutta la fuliggine incastrata senza causare danni. A questo scopo si può anche utilizzare l'aria compressa, ma assicurandosi di indossare una maschera appropriata, poiché l'inalazione di particelle di polvere è dannosa per la salute. Ricordate però di non provare mai a usare l'acqua per pulire l'impianto, perché creerebbe più problemi di quanti ne risolva.

Ho bisogno di uno strumento speciale per installare il tubo della stufa?

No, non è necessario. Una normale vite per lamiera andrà benissimo; tuttavia, assicuratevi di non esagerare con il serraggio, altrimenti potrebbero rompersi. Il modo migliore sarebbe una pulizia regolare con spazzole metalliche in grado di arrivare in profondità all'interno del sistema di tubazioni del camino e rimuovere tutta la fuliggine incastrata senza causare danni.

Conclusione

Per collegare con successo i tubi della stufa, è necessario fare alcune considerazioni importanti. Innanzitutto, è assolutamente necessario che il punto di collegamento tra i due tipi di tubi rimanga sempre il più vicino possibile, per garantire una buona tenuta e l'assenza di perdite. In secondo luogo, per il collegamento dei caminetti è necessario utilizzare raccordi a gomito di alta qualità e pressione!